Cartone: efficiente e comunicativo

DS Smith è specializzata nella produzione di imballaggi di cartone ondulato, personalizzabili in base alle più diverse esigenze dei mercati di riferimento.

Dal mass market al lusso, dall’esposizione sul punto vendita fino ai più svariati settori industriali, propone infatti soluzioni ottimizzate per l’impiego cui il packaging è destinato, sia che si tratti di vestire, proteggere o movimentare un prodotto.
Realtà complessa e unica nel panorama industriale, DS Smith offre un servizio a “ciclo chiuso”, che comprende la fornitura di materiali e packaging ma anche  il recupero del cartone ondulato e il suo riutilizzo, per arrivare a quota “zero rifiuti”.

Imballaggi ad hoc per l’e-commerce. La rapida espansione delle vendite online sta cambiando la natura e la percezione degli imballaggi di cartone ondulato, che oggi non devono solo proteggere i prodotti e garantirne la distribuzione efficiente, ma devono saperli promuovere in modo adeguato. A questo riguardo, grazie all’esperienza e alla professionalità di oltre 600 designer, DS Smith offre soluzioni complete e innovative per il confezionamento e la commercializzazione, con imballaggi grado di:
- prevenire il danneggiamento dei prodotti, anche nelle condizioni più critiche della supply chain;
- ottimizzare velocità e produttività della linea di imballaggio;
- diminuire le referenze a magazzino;  
- proteggere i prodotti da furti e manomissioni;
- soddisfare le aspettative dei clienti finali, creando un’esperienza visiva e tattile ottimale e una prima impressione memorabile;
- offrire un pratico sistema di restituzione, sfruttando lo stesso imballaggio e-retail risigillabile, senza danni o compromissioni.

DS SMITH: UNA STORIA IN BREVE Il business di DS Smith è iniziato a Londra nel 1940 da un’azienda familiare, quella dei fratelli Smith. Oggi il gruppo è formato da 4 divisioni (Paper, Plastics, Packaging e Recycling) e conta oltre 26.000 addetti in 36 paesi.
In Italia, DS Smith dispone di 22 unità produttive che lavorano in sinergia con i clienti per sviluppare soluzioni di packaging concrete, offrendo la possibilità di ottenere di più con meno. “The power of less” è infatti il principio ispiratore della sua attività: meno complessità e maggior efficienza, meno rifiuti e maggior riciclo, meno materiali e maggior impatto, meno costi e maggiore produttività.

11.09.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste