Luxe Pack

30 edizioni di lusso e di successI   470 espositori selezionati, di cui oltre 60 nuovi; 9.200 visitatori qualificati (+9% sul 2016) con un record di affluenza anche alle conferenze.


Questi i numeri che  confermano il vivo interesse dei brand della cosmesi-profumeria, degli spirits e del fashion in genere alle proposte messe in campo da Luxe Pack, organizzata da Idice a Montecarlo dal 2 al 4 ottobre scorsi. Una 3 giorni intensa, dunque, che ha rimarcato l’unicità dell’evento dedicato all’imballaggio creativo per l’alto di gamma, segnato da vivaci scambi commerciali e dall’esposizione di soluzioni innovative circa materiali e packaging.
Il leit motiv della manifestazione 2018, “l’imballaggio connesso”, è stato interpretato al meglio dai fornitori e dai produttori in uno spazio d’elezione, il Villaggio Digitale C2L, supportato da tavole rotonde molto partecipate.

Molte le suggestioni per l’imballaggio del domani: esperienze sensoriali associate ai trend del design, nuove prospettive nel confezionamento di champagne e liquori ma anche testimonianze dalle aziende del Living Heritage Hub, artigiani che lavorano in ambiti non correlati all’imballaggio.  Rivelata in anteprima anche l’innovazione del produttore HeinzGlas  denominata “Times Square”: una tecnologia digitale che consente di integrare nella bottiglia di vetro uno schermo piatto, sul quale gira un video pubblicitario del marchio o un profilo di consumo.

Per finire in bellezza, ricordiamo i premiati del contest Luxe Pack in Green, che hanno ricevuto il trofeo dalle mani del Principe Alberto II di Monaco: nella Categoria Imballaggi, il “SULAPAC®Premium Eco-Packaging product”; nella categoria Miglior approccio sostenibile, il Gruppo Pochet, per il suo “Objective 2023”.

28.11.2017

Sfoglia gli ultimi numeri delle riviste