AMBIENTE E LEGGI

Mediterranea sceglie il monodose green di Lameplast

Il futuro del packaging è sempre più verde e pratico. Ecco perché il brand Mediterranea di Fratelli Carli ha scelto il monodose a iniezione in Polietilene Verde (Bio PE) di Lameplast Group per la nuova linea cosmetica “Olive”.

Carta e cartone: raccolta 2015

La raccolta differenziata di carta e cartone in Italia è solida: nel 2015 registra oltre 3,1 milioni di tonnellate, +0,5% rispetto all’anno precedente.
 

Che fine farà il packaging alimentare? 


Il futuro del pack nell’era degli acquisti online e dell’economia circolare sarà al acentro del XXXI congresso Giflex, che si terrà a Bologna tra il 20 e 21 ottobre 2016, con la partecipazione di Leyla Acaroglu, tra i maggiori esperti mondiali di sostenibilità.

Una matita che cresce

Un’idea originale: quando la matita diventa troppo corta per scrivere, invece di gettarla, si può piantare in un vaso e con un po’ di luce ed acqua cresceranno i primi germogli.

O-I sostiene la filiera siciliana del vetro

La partnership con Sarco certifica il primo vetro a km 0. La bottiglia Centopercento Sicilia è finalmente una realtà consolidata.

"The Magic Box" premiato all'Ortigia Film Festival

Anche il mondo del cinema può aiutare a comunicare il valore della raccolta e del riciclo degli imballaggi in acciaio per una efficace economia circolare.

Ricrea: rinnovati i vertici

Il Consiglio di Amministrazione di RICREA  (Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio) ha eletto alla presidenza Domenico Rinaldini, che succede a Maurizio Amadei, in carica per due mandati consecutivi.

Conai lancia il video “Il mio pianeta”

In occasione della conferenza stampa per la 19a edizione di Cinemambiente (25 maggio 2016), festival di cinema ambientale in programma nei prossimi giorni a Torino è stato presentato il video "Il mio pianeta" promosso da CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi).

DDL “Anti Sprechi”: la posizione di GSICA

Migliorare gli imballaggi e non ridurli tout court. Una presa di posizione decisa e un utile suggerimento da parte di GSICA per correggere il testo di un disegno di legge che potrebbe risultare fuorviante.

Linee Guida per i sacchi di carta

Pratiche di riempimento e movimentazione non corrette, unite all'impiego di materiali e metodi di fabbricazione di bassa qualità, influiscono negativamente sulla pulizia dei sacchi di carta lungo la supply chain.

Pagine

Iscriviti a RSS - AMBIENTE E LEGGI